Il successo di una azienda è originato in modo distintivo dalle persone che la compongono.

E’ fondamentale individuare, sulla base delle peculiarità e necessità contingenti dell’azienda, la risorsa dotata delle caratteristiche psico-attitudinali e professionali più idonee per ricoprire la posizione ricercata.

FormIGO mette a disposizione dei Clienti esperienze e competenze dei propri Esperti per individuare sul mercato le risorse idonee a far parte del proprio sistema organizzati

 

Il nostro processo di selezione

Il tradizionale processo di selezione FormIGO prevede:

  1. Analisi del contesto, del posizionamento e dell’organizzazione dell’azienda
  2. Valutazione con il Management della politica del personale e del contesto aziendale in cui le risorse dovranno essere inserite, con relativa stesura di job description e della posizione all’interno dell’organigramma
  3. Definizione delle caratteristiche professionali e caratteriali che il candidato dovrebbe possedere, in linea con l’ambiente e la personalità di Dirigenti e Collaboratori con cui dovrà interfacciarsi
  4. Stesura del testo dell’inserzione e sua pubblicazione su siti di ricerca del personale
  5. Raccolta e screening dei curricula ricevuti
  6. Convocazione dei candidati che, per estrazione culturale e professionale, siano potenzialmente idonei a ricoprire la posizione ricercata
  7. Svolgimento di propedeutici colloqui di selezione ed eventuale somministrazione di strumenti psico-diagnostici al fine di approfondire la valutazione dei candidati
  8. Stesura di una relazione finale sul lavoro svolto e stesura dei profili psico-attitudinali dei singoli candidati
  9. Presentazione all’azienda di una rosa di candidati finalisti con una dettagliata esposizione delle differenti caratteristiche riscontrate
  10. Svolgimento dei colloqui con i candidati finalisti alla presenza del Management aziendale.

 

Assessment Center

L’Assessment Center è una metodologia attiva di selezione che prevede la valutazione psico-attitudinale dei candidati all’interno di un gruppo.

A differenza del tradizionale colloquio di selezione che coinvolge individualmente ciascun candidato, l’AC prevede la somministrazione di prove all’interno di un gruppo di persone (max 810), al fine di valutarne comportamenti e caratteristiche psico-attitudinali (es. capacità relazionale, problem solving, negoziazione, leadership, ecc.) e professionali.